Trattamento Laser

Trattamento Laser - Poliambulatorio Obiettivo32Il termine malattia parodontale identifica una patologia orale infiammatoria a carico del parodonto, la struttura di sostegno del dente. La malattia si manifesta inizialmente come un’infiammazione marginale della gengiva che, trascurata, cronicizza, evolvendo lentamente in parodontite, comunemente conosciuta come piorrea. La causa scatenante è un sensibile aumento della flora batterica normalmente presente del solco dento-gengivale, con l’insediarsi di specie particolarmente aggressive. La presenza di questi specifici batteri genera una reazione infiammatoria secondaria che provoca la distruzione dei tessuti e che, nei casi più gravi, può portare alla perdita dei denti.

La malattia parodontale può essere trattata sulla base di un corretto approccio diagnostico che affianchi, all’esame obiettivo, l’utilizzo di test per l’analisi della flora batterica e della predisposizione genetica.

La peri-implantite rappresenta una infiammazione dei tessuti che circondano l’impianto dentale associata all’instaurarsi di flora batterica sulla superficie implantare. In questi casi si osserva il riassorbimento osseo e la formazione di un tessuto di difesa che può portare la perdita dell’impianto in poche settimane.

La progressione della malattia parodontale dipende sia dalla quantità che dalla composizione della flora batterica che si instaura nel solco gengivale. Il Test Batterico, oltre a valutare la carica batterica presente nel prelievo, esamina quantitativamente le specie batteriche. L’esito include la valutazione percentuale della presenza delle diverse specie fornendo un profilo infettivo utile per migliorare la diagnosi e pianificare il trattamento. Il test, ripetuto in fasi successive, serve per verificare l’efficacia del trattamento e determinare la stabilità dei risultati ottenuti.