Implantologia e protesi

Implantologia e Protesi - Poliambulatorio Obiettivo32La perdita dei denti causa un importante disagio dal punto di vista meccanico, estetico e anche psicologico. Più elementi dentali cadono, più viene a mancare il supporto per le labbra e le guance, facendo apparire il soggetto molto più anziano della propria età anagrafica. Tale consapevolezza tende a rendere le persone molto più vulnerabili ed insicure, portando in alcuni casi a sfuggire il contatto con gli altri, fino a compromettere vita sociale e lavorativa. Spesso l’utilizzo di una dentiera non rappresenta una valida soluzione. Le protesi mobili, infatti, non garantiscono un’estetica naturale e, inoltre, sono poco stabili, provocando irritazioni delle gengive, e anche problemi di masticazione. Il loro utilizzo, in generale, non è particolarmente gradito dal paziente vche prova vergogna e avvilimento, collegando la dentiera all’inesorabile trascorrere del tempo. Fino a pochi anni fa l’unica valida alternativa alla protesi mobile era costituita dall’impianto fisso, ma sostituire un’intera dentatura con numerosi impianti fissi singoli è decisamente impegnativo per il soggetto, sia dal punto di vista fisico sia economico. Infatti si rendono necessari numerosi interventi, che richiedono molto tempo e denaro.

Una soluzione a questo problema è stata trovata circa dieci anni fa dal Dott. Paulo Malò di Lisbona. Egli ha scelto di abbinare l’informatica alla tecnica implantare All on Four.

Con la tecnica All on Four è possibile applicare in poche ore una protesi fissa ancorata a quattro (o sei) impianti. Quattro viti nella mascella superiore e quattro in quella inferiore sono sufficienti per riavere una dentatura fissa completa.

L’intervento si svolge in una sola seduta ed è praticamente indolore. La protesi fissa provvisoria è applicata durante la stessa seduta, quindi il paziente, già dal giorno dopo, può riprendere tranquillamente la propria vita di relazione ed il proprio lavoro.

Dopo l’intervento il chirurgo odontoiatria lascia al paziente una serie dettagliata di istruzioni da seguire per mantenere e curare in modo adeguato l’impianto. Se il paziente non dovesse attenervisi scrupolosamente o, come accade spesso, non ci si attenesse affatto, crescerebbe esponenzialmente il rischio d’infezioni, con conseguente alta probabilità di fallimento della protesi.